Arashiyama e il tempio Suzumushi

September 26, 2007

Akane Miyoshi, Ayako Yanagi


Arashiyama

Arashiyama è una zona situata ad ovest di Kyoto, famosa per la fioritura dei ciliegi in primavera e per le foglie rosse degli aceri in autunno. Per questo motivo ogni anno vi si recano molti visitatori ed è diventata una meta turistica tra le più importanti di Kyoto. I luoghi più interessanti da visitare ad Arashiyama sono il Ponte Togetsu e i templi Tenryu, Horin, Nonomiya e Hogonin.

Il Ponte Togetsu è il simbolo di Arashiyama. È lungo 250 metri e percorrendolo, oppure noleggiando una barca a remi per fare una gita lungo il fiume, si può ammirare un panorama incantevole.

Ad Arashiyama c’è anche un centro commerciale con molti bar e ristoranti dove è possibile mangiare e trovare ristoro dopo una passeggiata nei boschi.

Il tempio Suzumushi

Suzumushi è un tempio che si trova a circa 15 minuti di cammino dalla stazione di Matsuo. Il suo nome ufficiale è “Myotokusan-Kekonji” ma è più conosciuto come “Suzumushi” perché durante tutto l’anno vi si può ascoltare il canto dell’omonimo insetto, tradizionalmente amato dai giapponesi.
All’interno del tempio c’è una statuetta di pietra di “Kofuku”, dio della felicità, che si crede esaudisca un solo desiderio. Di solito questa divinità è rappresentata scalza, ma qui invece porta dei sandali di paglia per simboleggiare il fatto che ci viene incontro a piedi per ascoltare le nostre preghiere. Nel tempio si può ascoltare il discorso di un monaco buddista sorseggiando tè e mangiando dolci giapponesi. È un discorso molto interessante e facile da capire con il quale il monaco spiega in dettaglio il modo corretto di pregare. I pellegrini vengono da tutto il Giappone a visitare questo tempio, anche più volte qualora un loro desiderio sia stato esaudito.

Noi siamo andate al tempio Suzumushi in autunno. Era piacevole e tranquillo, e ci siamo sentite molto rilassate e calme. Abbiamo comprato un amuleto e abbiamo pregato davanti alla statuetta di pietra di “Kofuku”. E siccome in seguito il nostro desiderio è stato esaudito, vogliamo visitarlo ancora una volta.

Leave A Comment...

*