Toji

September 28, 2007

Sho Yamamoto


Toji, “il tempio dell’est”, è stato edificato a Kyoto nel 796 e nell’823 è stato donato dall’imperatore Saga a Kukai*, fondatore della setta Shingon. A quell’epoca risale anche la costruzione di un altro tempio, Saiji, “il tempio dell’ovest”, che però in seguito fu distrutto da un incendio e non fu mai più ricostruito. Ora al suo posto è stato eretto un monumento di pietra. Toji e Saiji dovevano proteggere rispettivamente il Giappone orientale e occidentale.

*Kukai(774- 835)
È il fondatore della setta Shingon e dei templi di Toji e Kongobuji. All’età di trent’anni si recò in Cina per studiare i segreti del mikkyo, il buddismo tantrico esoterico, e poi tornò in Giappone per fondare la setta giapponese del buddismo tantrico.

Mikagedo

Edificato originariamente da Kukai e successivamente distrutto da un incendio, è stato ricostruito nel 1380. Nell’edificio a nord si trovano reliquie di Kukai e un suo ritratto, a cui i devoti anche oggi si rivolgono in preghiera alle 6 di mattina, l’ora della colazione.

Goju no to (la pagoda a cinque piani)

Questa pagoda è il simbolo di Kyoto ed è la più alta del Giappone (m. 54,8). Costruita da Kukai, è andata distrutta quattro volte a causa di incendi. La pagoda che possiamo vedere oggi è stata edificata dal terzo shogun della dinastia Tokugawa.

Leave A Comment...

*