Una visita a Kyoto Kitashirakawa

February 27, 2009

Shuhei Yasuda, Yuki Yoshikawa, Yosuke Isono

Attività principali:

1 camminare lungo la Via della filosofia (Tetsugaku no michi)
2 camminare lungo via Omiya
3 visitare il tempio Ginkaku (Ginkakuji, il tempio del Padiglione d’argento)
4 salire sul monte Daimonji
5 mangiare

La Via della filosofia.

Questa strada è famosa in tutto il Giappone. In primavera si possono ammirare i fiori di ciliegio, mentre in autunno si vedono le foglie rosse degli aceri, e per questo è visitata da tanti turisti in queste stagioni.

La Via della filosofia in primavera

La via della filosofia in autunno

L’ insegna all’entrata della Via della filosofia 

Si legge “Tetsugaku no michi”

Via Omiya

Questa strada comincia dalla fine della Via della Filosofia e arriva fino al Ginkakuji. Ci sono tanti generi di negozi, ristoranti e caffetterie, e anche chaya, tradizionali negozi di tè giapponese.
Si possono guardare i negozi lungo la via e riposarsi in uno dei suoi locali mentre si va al Ginkakuji.

Via Omiya
 I ristoranti di via Omiya

Bunbuku-chaya.

Il tempio Ginkakuji

Questo tempio è un patrimonio culturale dell’umanità, ed è un edificio splendido. Visitandolo si può ammirare la quintessenza della cultura giapponese.
L’ingresso per adulti e studenti di liceo costa 500 yen, mentre per studenti di scuola media ed elementare costa 300 yen.

Ginkakuji e il giardino

Il portale del tempio Ginkakuji

Monte Daimonji

È famoso per gosanno okuribi (i fuochi delle cinque montagne) che si tengono in estate, una spettacolare cerimonia in cui si accendono enormi fuochi in forma di caratteri cinesi o oggetti sui fianchi delle montagne per accomiatarsi dagli spiriti degli antenati. Il nome del monte significa “carattere dai”, perché vi si accende un fuoco in forma del carattere cinse che significa “grande”. Vi si sale da una via a nord del Ginkakuji.
In cima si può godere di una magnifica vista panoramica della città. È uno spettacolo che vi consigliamo vivamente di non perdere!

L’imbocco del sentiero per salire sul Daimonji

Il sentiero del Daimonji

La vista di Kyoto dal Daimonji

Mangiare

C’e una gelateria accanto all’ingresso di via Omiya dove si può mangiare il gelato ai gusti tradizionali di Kyoto. Ci sono quattro gusti diversi, e qualsiasi combinazione va bene. Lo si può mangiare prima di salire sul monte Daimonji, oppure dopo per riposarsi dalla salita. È squisito in qualsiasi momento! Costa 250 yen.
In via Omiya ci sono anche ristoranti in cui si possono mangiare gli spaghetti giapponesi soba e udon, e anche il donburi, una ciotola di riso con carne e vedure che costa circa 700-1000 yen .
Se volete mangiare dolci, vi consigliamo di andare al negozio di tè Bunbuku-chaya, sempre in via Omiya, e bere il tipico tè in polvere maccha mangiando il dolce tradizionale zensai-dango.

Per andare alla Via della filosofia si prende l’autobus numero 17 dalla stazione di Kyoto.

Leave A Comment...

*