il parfait di maccha

October 26, 2015

Asami Kida, Seri Kogishi, Hikari Komatani

 

Maccha è un tipo di tè tradizionale giapponese in polvere, usato nella cerimonia del tè. Il maccha si usa anche in tanti dolci e piatti come ingrediente.

Gli ingredienti del parfait di maccha sono shiratama (gnocchi di farina di riso), anko (pasta dolce di fagioli) e gelato, cioè i dolci che stanno bene con il maccha.

A Kyoto ci sono tanti locali dove lo si può mangiare. Per esempio…

parfait te' in polvere

PARFAIT DI MACCHA   a: gelato al maccha; b: gelato alla vaniglia;   c: warabimochi (gelatina vegetale dolce):  d: chiffon cake (simile alla torta paradiso) al maccha;   e: anko;   f: castagna;   g: agar-agar

 

Ci sono tanti altri dolci al maccha.  Per esempio torte, financier, cioccolatini, gelati ecc.

Quando venite a Kyoto provate a mangiarne tanti tipi

Il parfair di maccha nella foto sopra si mangia a Gion Komori.

IMG_680

URL: http://www.gowon-komori.com/

 

 

 

Yoroken

Yuri Kamakura, Akane kaneta

 

yoroken dolci

I daifuku in vetrina

Yoroken è un vecchio negozio di daifukuDSC_2568DSC_2568
Daifuku è un tipo di wagashi (dolci giapponesi) che consiste di pasta di riso (mochi) usualmente ripiena di marmellata di fagioli azuki (an).

Ma da Yoroken è popolare il daifuku ripieno di frutta invece che di marmellata di azuki. In particolare è molto rinomato il daifuku con ripieno di mandarini (mikan), che, essendo molto succosi, conferiscono al dolce un ottimo sapore.

interno Yoroken

L’interno del negozio

 

daifuku_itarian

Italian daifuku

daifuku_mikan

Daifuku all’arancia

 

 

 

 

 

 

 

La frutta del ripieno cambia a seconda della stagione. Per esempio, in estate ci sono il mirtillo, il kiwi, l’arancia, l’ananas (ananas) e il “daifuku italiano” con il pomodorino.

 

Noi abbiamo scelto di mangiare il daifuku al kiwi e quello alla crema di mango. Sono molto aromatici e buonissimi!!!

Se venite a Kyoto non mancate di provare i deliziosi daifuku all frutta di Yoroken.

autrici dell'articolo

Le autorici con daifuku al kiwi e alla crema di mango

kiwi e crema di mango

I daifuku che abbiamo scelto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

esterno Yoroken

L’esterno del negozio

INDIRIZZO: Mibunishidoinouchicho 21, Nakagyouku, Kyotoshi

604-8847

ACCESSO : Ci si può arrivare facilmente con i treni delle compagnie Keifuku o Hanshin, scendendo alla stazione di Saiin. Dista un minuto a piedi dalla stazione.

URL:  http://kyoto-yoroken.com/access.html

ORARIO DI APERTURA:  9:00~18:00

GIORNI DI CHIUSURA :  martedì, giovedì

 

Il mercato di Nishiki

Akane Miyoshi, Ayako Yanagi

 

錦市場


Il mercato di Nishiki è un quartiere commerciale che si estende da via Teramachi a via Takakura, nel centro di Kyoto. È una strada pedonale coperta lunga 390 metri e larga circa 3 metri, sui due lati della quale si trovano circa 150 negozi di alimentari uno accanto all’altro. In questo mercato si vendono derrate fresche e prodotti alimentari preparati. Il mercato di Nishiki è chiamato familiarmente “Nishiki” dagli abitanti di Kyoto, e poiché vi si vendono molti cibi, è soprannominato “la cucina di Kyoto”. È visitato non solo dalla gente del luogo, ma anche da turisti e studenti in gita scolastica, ed è perciò molto animato. A differenza dei supermercati e dei grandi magazzini, rispecchia le abitudini alimentari e lo stile di vita tradizionale degli abitanti di Kyoto. Vi si vendono le rinomate verdure di Kyoto, gli ortaggi in salamoia, il tofu, la sfoglia di caseina di soia, il pane di grano glutinato, le anguille, il pesce secco ecc. Vi si possono trovare tutti gli ingredienti della cucina tradizionale di Kyoto.


Dal 1965 Kyoto e Firenze sono città gemelle. Il 3 Novembre 2006 l’associazione commerciale di quartiere del mercato di Nishiki si è associata col mercato centrale di Firenze che si trova accanto al campo di San Lorenzo. Si tratta di un raro caso di cooperazione tra due mercati alimentari tradizionali, il cui scopo principale è promuovere la conoscenza reciproca e incrementare il flusso dei turisti stranieri.L’Italia è il paese dove è nato il movimento dello slow food, in opposizione alla diffusione del fast food in stile americano. Per i commercianti di Nishiki, la collaborazione con il mercato centrale di Firenze è un’occasione unica per conoscere e adottare la filosofia dello slow food, che ben si adatta alla cucina e allo stile di vita tradizionale del Giappone e di Kyoto. A tale proposito sono già stati tenuti diversi eventi per fare conoscere la cucina italiana, e in particolare fiorentina, agli abitanti di Kyoto: vendita di prodotti alimentari di Firenze al mercato di Nishiki, offerta di piatti italiani nei ristoranti della zona, degustazione gratuita di vini e piatti tradizioni. Questi eventi, assieme a quelli analoghi tenuti a Firenze, sono un grande contributo per la conoscenza reciproca dell’Italia e del Giappone.