Il “treno romantico” di Arashiyama

September 28, 2010

Shota Nakashima, Shuhei Yasuda, Yuki Yoshikawa

嵐山トロッコ

Il “treno romantico” di Sagano e i dintorni della stazione.

Il “treno romantico” di Sagano è un treno turistico composto da una locomotiva e cinque vagoni che fanno servizio tra la stazione di Sagano e la stazione di Kameoka, coprendo una distanza di 7,3 km in circa 25 minuti e passando e attraversando otto gallerie .

In primavera si può vedere la fioritura dei ciliegi, mentre in estate il paesaggio è verde e si sentono i cori delle cicale e il mormorio dei ruscelli. In autunno le foglie degli aceri diventano rosse, e in inverno tutto è coperto di neve. Un viaggio sul treno romantico di Sagano è ideale per ammirare i cambiamenti di stagione.

Per poter percepire meglio la natura, le pareti sono tutte aperte (non ci sono finestrini) e il treno procede molto lentamente, alla velocità di circa 25 km/h.

Il mercoledì è giorno di chiusura. Una corsa singola costa 600 yen per gli adulti e 300 yen per i bambini, e c’è un treno ogni ora dalle 9 alle 5. È consigliabile comprare il biglietto il giorno stesso della partenza, perché le corse vengono spesso cancellate in base alle condizioni atmosferiche.
A sinistra il fiume tra la stazione dai Arashiyama e quella di Hozugawa; a destra l’interno di un vagone.

All’interno della stazione di Sagano c’è una sala del XIX secolo, chiamata Green oasis, e sono esposte locomotive a vapore e la ricostruzione di un trenino a propulsione umana usato all’inizio dell’epoca Meiji. .

La vegetazione è tropicale, e ci sono piccole cascate per rilassarsi dimenticando la stanchezza del viaggio. Per questo non ci si annoia aspettando il treno.
A sinistra l’interno della stazione di Sagano, a destra la sala del XIX secolo.

Attorno alla stazione ci sono anche ristoranti dove si può mangiare la specialità locale. il curry di Arashiyama, e negozi che conservano l’atmosfera tradizionale di Kyoto. Vale la pena visitarli.

Si trovano anche delle birre locali che non si possono bere in nessun altro posto, chiamate Saga, Arashiyama e Kameoka. Bevendole sul treno ci si può godere di più il viaggio. Costano 500 yen l’una, quindi con 1500 yen si possono bere tutte tre.
A sinistra le birre, a destra un negozio vicino alla stazione.
Una gita a Sagano e un viaggio sul treno romantico sono un modo piacevolissimo di passare una giornata. Perché non ci andate la prossima volta che venite a Kyoto?
Per avere un’idea della bellezza dei paesaggi, potete provare a guardare i video sul sito del treno (in giapponese):
www.sagano-kanko.co.jp

Una visita a Kyoto Kitashirakawa

Shuhei Yasuda, Yuki Yoshikawa, Yosuke Isono

Attività principali:

1 camminare lungo la Via della filosofia (Tetsugaku no michi)
2 camminare lungo via Omiya
3 visitare il tempio Ginkaku (Ginkakuji, il tempio del Padiglione d’argento)
4 salire sul monte Daimonji
5 mangiare

La Via della filosofia.

Questa strada è famosa in tutto il Giappone. In primavera si possono ammirare i fiori di ciliegio, mentre in autunno si vedono le foglie rosse degli aceri, e per questo è visitata da tanti turisti in queste stagioni.

La Via della filosofia in primavera

La via della filosofia in autunno

L’ insegna all’entrata della Via della filosofia 

Si legge “Tetsugaku no michi”

Via Omiya

Questa strada comincia dalla fine della Via della Filosofia e arriva fino al Ginkakuji. Ci sono tanti generi di negozi, ristoranti e caffetterie, e anche chaya, tradizionali negozi di tè giapponese.
Si possono guardare i negozi lungo la via e riposarsi in uno dei suoi locali mentre si va al Ginkakuji.

Via Omiya
 I ristoranti di via Omiya

Bunbuku-chaya.

Il tempio Ginkakuji

Questo tempio è un patrimonio culturale dell’umanità, ed è un edificio splendido. Visitandolo si può ammirare la quintessenza della cultura giapponese.
L’ingresso per adulti e studenti di liceo costa 500 yen, mentre per studenti di scuola media ed elementare costa 300 yen.

Ginkakuji e il giardino

Il portale del tempio Ginkakuji

Monte Daimonji

È famoso per gosanno okuribi (i fuochi delle cinque montagne) che si tengono in estate, una spettacolare cerimonia in cui si accendono enormi fuochi in forma di caratteri cinesi o oggetti sui fianchi delle montagne per accomiatarsi dagli spiriti degli antenati. Il nome del monte significa “carattere dai”, perché vi si accende un fuoco in forma del carattere cinse che significa “grande”. Vi si sale da una via a nord del Ginkakuji.
In cima si può godere di una magnifica vista panoramica della città. È uno spettacolo che vi consigliamo vivamente di non perdere!

L’imbocco del sentiero per salire sul Daimonji

Il sentiero del Daimonji

La vista di Kyoto dal Daimonji

Mangiare

C’e una gelateria accanto all’ingresso di via Omiya dove si può mangiare il gelato ai gusti tradizionali di Kyoto. Ci sono quattro gusti diversi, e qualsiasi combinazione va bene. Lo si può mangiare prima di salire sul monte Daimonji, oppure dopo per riposarsi dalla salita. È squisito in qualsiasi momento! Costa 250 yen.
In via Omiya ci sono anche ristoranti in cui si possono mangiare gli spaghetti giapponesi soba e udon, e anche il donburi, una ciotola di riso con carne e vedure che costa circa 700-1000 yen .
Se volete mangiare dolci, vi consigliamo di andare al negozio di tè Bunbuku-chaya, sempre in via Omiya, e bere il tipico tè in polvere maccha mangiando il dolce tradizionale zensai-dango.

Per andare alla Via della filosofia si prende l’autobus numero 17 dalla stazione di Kyoto.