I parchi e i giardini di Kyoto

August 17, 2019

Tanaka Ayano e Fujii Ryota

Kyoto ha molti parchi e giardini famosi. Alcuni esempi frai i tanti possibili: il parco di Arashiyama East, il parco di Okazaki Park, il parco della foresta di Amagase, il parco del Kamogawa, ecc. Tra questi ve ne presentiamo tre. Il primo è il parco Umekoji. L’indirizzo è 56-3 Joji-cho, Shimogyoku, Kyoto. Si trova a 15 minuti a piedi dalla stazione JR di Kyoto, e se ci si va in autobus si scende all’omonima fermata (Umekojikoen mae). Questo un parco è stato creato per commemorare 1200 anni dalla costruzione di Heian Kyo, come Kyoto era originariamente chiamata quando era la capitale del Giappone. Le maggiori attrazioni sono il giardino Suzaku Garden e il Biotope Life Forest, giardini in stile giapponese che sfruttano appieno le tecniche paesaggistiche tradizionali. Nei giorni di vacanza è popolare come spot per fare picnic sul prato erboso, e vi si vedono spesso famiglie con bambini e gruppi di amici. La flora è molto ricca, e a febbraio si possono ammirare gli alberi di pruno giapponese in fiore. Nelle vicinanze si trovano anche l’acquario di Kyoto e il museo ferroviario, quindi si trova in una zona in cui si può trascorrere un’intera giornata senza annoiarsi.

Il secondo è il parco di Kyoto Gyoen. È il giardino del palazzo imperiale di Kyoto, e si trova nel quartiere di Kamigyoku, a 10 minuti a piedi dalla stazione della metropolitana Marutamachi. È un giardino molto grande che conta circa 50.000 alberi, ha nove porte distribuite su tutti i punti cardinali, ed essendo aperto 24 ore al giorno è un luogo dove tutti i cittadini e i turisti possono andare a rilassarsi e a fare lunghe passeggiate in qualsiasi momento. Contiene vari edifici di importanza storica, come il Shusui-tei, l’unica parte tuttora esistente della dimora della casata aristocratica dei Kujo. A Kyoto Gyoen si può respirare l’atmosfera elegante e raffinata della cultura Heian secondo i principi della quale il giardino e gli edifici al suo interno sono stati costruiti.

L’ultimo che vi vogliamo presentare è il parco Maruyama, che si trova nell’area di è Maruyamacho, nel quartiere di Higashiyama. Vi si accede facilmente in autobus, e si trova a cinque minuti a piedi dal famoso quartiere tradizionale di Gion. Il parco si estende su un terreno in lieve pendio ad est del santuario scintoista Yasaka, e contiene un laghetto intorno a cui ci sono molti sentieri per fare passeggiate. È molto famoso per i fiori di ciliegio, ed è uno dei luoghi più visitati durante la fioritura dei ciliegi in primavera. In particolare sono famosi gli alberi di ciliegio piangente noti come “i ciliegi notturni di Gion”. Sono i ciliegi piangenti più famosi di tutto il Giappone. Di notte i fiori di ciliegio sono illuminati, e l’effetto è meraviglioso e surreale. Se lo visitate, vi consigliamo anche di camminare lungo l’itinerario che dal parco attraversa il santuario Yasaka e arriva al famoso tempio Kiyomizudera.