I ramen di Kyoto

May 31, 2018

Abbiamo fatto una ricerca sui ristoranti di ramen a Kyoto. I ramen sono uno dei piatti favoriti degli studenti giapponesi, e siccome Kyoto è una città universitaria ci sono molti ristoranti di ramen. Abbiamo dunque deciso di limitare la nostra indagine a tre zone, di cui vi presentiamo alcuni ristoranti buonissimi: l’area di Ichijoji, la più famosa a Kyoto per i ramen , Kawaramachi, il centro e cuore pulsante della città, Gion, il quartiere più tradizionale e più famoso, e la zona di Saiin, l’area vicini alla nostra università.

 

Gion

Muragi  (ramen al limone)

La zuppa di tonkotsu (brodo di ossa di maiale) con fette di limone è rinfrescante e gradevole.

È consigliabile mangiarli senza perdere tempo, perché dopo un po’ il gusto diventa amarognolo.

 

Kawaramachi

Ichiran

La caratteristica principale di questo ristorante è il fatto che è possibilile scegliere non solo il grado di cottura e la durezza delle tagliatelle, come in molti altri locali, ma anche la quantità di grasso nella propria zuppa. Un’altra caratteristica postiva è il fatto che tutti i tavoli sono in stanze separate. Tuttavia va tenuto presente che non si può vedere il volto dei camerieri che servono.

 

Ichijioji

Gokkei (ramen alla zuppa di pollo)

È un locale notissimo a Kyoto perché è stato scelto molte volte nei sondaggi come ristorante di ramen migliore della città.che le persone che conoscono il ramen numero uno di Kyoto brillano molte volte. Probabilmente la ragione per cui piace tanto ai giovani giapponesi è che la zuppa è molto densa e sostanziosa.

 

Yuhi no kirameki (“Scintillio del sole al tramonto”)

L’abbinamento delle tagliatelle con la zuppa è fantastico. Il gusto di limoneli rende gradevoli, e sono molto adatti per chi vuole gustare diversi tipi di ramen in un pasto solo, visitando diversi ristoranti uno dopo l’altro. Questa pratica si chiama tabearuki in giapponese. Tabearuki significa letteralmente “camminare mangiando”, ma mentre in italiano, camminare mangiando significa mangiare mentre si passeggia, cosa che i giapponesi raramente fanno, in giapponese significa andare in diversi ristoranti durante lo stesso pasto per poter gustare cose diverse.

 

Saiin

Tsurumusha

Il brodo di pollo ha la consistenza giusta, né troppo denso né troppo acquoso, e il sapore è delicato. Colpisce la gentilezza del personale, e si nota l’impegno nel servire i clienti in modo sollecito, qualità molto apprezzata dai giapponesi.

 

Toritani  (soba alla zuppa di pollo)

Si possono scegliere due tipi di zuppa, corposa o leggera, e le fettine di carne di maiale cotta al sangue servite sopra alle tagliatelle sono molto buone. Soba, in questo caso, ha lo stesso significato di ramen, e indica le tagliatelle cinesi di frumento, più precisamente chiamate chuka soba, ossia soba cinesi.

 

Risultati della ricerca

A seguto della nostra approfodita indagine scientifica, abbiamo scoperto che i ramen a Kyoto sono in genere assai corposi, e serivti con abbondante carne di maiale. Probabilmente la ragione sta nel fatto che i principali consumatori di ramen sono i numerosissimi studenti universitari che vivono a Kyoto, e gli studenti vogliono riempirsi la pancia spendendo poco. I ramen di Kyoto sono dunque un piatto  ideale per gli studenti squattrinati. Naturalmente il gusto è diverso nei diversi locali, ma ogni ristorante ha le sue caratteristiche e la sua bontà particolare, e grazie alla nostra ricerca ci è venuta ancora più voglia di mangiare i ramen.

 

 

 

 

I ramen di Gokkei

Akane Kaneta, Yuri Kamakura

Non è esagerato dire che Gokkei è il più popolare ristorante di ramen a Kyoto. In una città come Kyoto dove, per l’alto numero di studenti, la competizione è particolarmente feroce, a nostro parere Gokkei si distingue nettamente dagli altri ristoranti.

Nonostante il fatto che il brodo dei ramen di Gokkei sia preparato usando non solo le ossa, ma anche carne di pollo in gran quantità, sorprendentemente non è grasso e ha un profumo delicato. Nessun altro ristorante di ramen è riuscito a creare un brodo di così alta qualità, e Gokkei merita certamente il proprio nome, che significa letteralmente “eccellenza del pollo”!

87472

Toridaku

La densità del brodo viene paragonata dagli avventori alla densità della carbonara o di una minestra.

Toridaku è il il brodo di pollo, e costituisce la base per gli altri tre tipi. Akadaku è ottenuto aggiungendo peperoncino, kurodaku aggiungendo mayu (olio di sesamo in cui è stato rosolato aglio), uodaku aggiungendo farina di pesce.

BDUvtzGCYAUiH2h

Akadaku

original

Kurodaku

11868023

Uodaku

Pagando un extra, si possono aggiungere fettine di maiale o un uovo insaporito.

Siccome nella zona di Ichijoji si trovano tanti ristoranti di ramen, la competizione è molto forte, e per questo tutti i ristoranti che riescono a sopravvivere sono molto buoni.

Se venite a Kyoto non mancate di venire a Ichijoji a mangiare i buonissimi ramen di Gokkei o degli altri ristoranti, tutti di qualità eccellente.

+Indilizzo+

Nishitojikawaracho 20-7, Ichijyoji, Sakyoku, Kyotoshi

+Tel+

075 711 3133

+Orario+

11:30〜22:00

+Giorno di chiusura+

lunedi